Torna al programma

LORELLA ZANARDO

VOLTO MANIFESTO

CONSULTABILE IN VIDEO BOX

Evento di lancio della campagna.
Realizzato da Lorella Zanardo con Cesare Cantù, in collaborazione con Il Lazzaretto.

Ingresso libero e gratuito.

I cambiamenti tecnologici e sociali trasformano il volto umano. Volto Manifesto è la nuova campagna dell’attivista per i diritti delle donne Lorella Zanardo su temi quali l’unicità del volto, le modificazioni reali e digitali, il ruolo unico ed irripetibile che il volto riassume all’interno delle relazioni umane. Volto Manifesto ha preso il via ad ottobre 2019 sui canali social del progetto attraverso i punti del manifesto. La serata di apertura ospita la presentazione della campagna, la proiezione del video inedito realizzato in questi mesi da Lorella Zanardo e Cesare Cantù, seguito dal dibattito tra pubblico e autori. Attraverso l’idea del volto come patrimonio per l’umanità, il progetto Volto Manifesto invita tutte e tutti a un dialogo collettivo e condiviso sul tema del volto umano in trasformazione. Un confronto che proseguirà anche oltre il tempo e lo spazio del Festival.

Il video resterà visibile: sabato 9 dalle ore 20,30 alle ore 21,30 e domenica 10 dalle ore 11,00 alle ore 12,00

Vai a sito Volto Manifesto (www.voltomanifesto.com) e scarica il manifesto.
Segui il progetto nei social media: Instagram / Facebook / Twitter


Lorella Zanardo | BIO
Lorella Zanardo è Attivista per i Diritti Umani e la Giustizia Sociale. Fa parte dell’Advisory Board di WIN (organizzazione internazionale di donne professioniste con sede ad Oslo). È coautrice del documentario “Il Corpo delle Donne” visto da milioni di persone sul web e dell’omonimo libro, che hanno dato vita ad una importante riflessione sociale sui temi della rappresentazione della donna nei media. Presiede l’Associazione “Nuovi Occhi per i Media” percorso di educazione all’immagine e ai media come strumento di cittadinanza attiva frequentato da migliaia di studenti delle scuole medie superiori. Speaker, docente, scrittrice è autrice regista dello spettacolo teatrale “Schermi” sull’importanza della Media Education quale strumento di cittadinanza attiva. E’ stata membro della Commissione di Studio alla Camera per la stesura della Carta dei Diritti in Internet. Consulente di Diversity Mangement e Leadership al Femminile, ha ricoperto in passato posizioni di rilievo in grandi organizzazioni internazionali.

Per il suo contributo al progresso delle donne ha ricevuto numerosi premi: TIAW- World of Difference Award a Washington ha riconosciuto l’efficacia delle sue azioni per l’avanzamento culturale delle Donne nel suo Paese.
www.lorellazanardo.it/chi-sono/riconoscimenti

Cesare Cantù | BIO
Cesare Cantù è autore, docente e regista. Ha lavorato per la televisione, per la pubblicità e in campo documentaristico. Laureato in Filosofia, ha studiato e approfondito le principali questioni di estetica del cinema e dal 2000 insegna Linguaggio Audiovisivo e Teoria e Tecnica dei Media per la formazione professionale. Dal 2009 si occupa in particolare di educazione ai media e collabora con Lorella Zanardo al progetto Nuovi Occhi per i Media: lo coordina e ha messo a punto appositamente tecniche di apprendimento innovative per la cittadinanza digitale.