Torna al programma

Carosello Pestifero

B. CATANZARO, A. KUSTERMANN, D. GASPARIN, D. SILEO

SGUARDI E PRATICHE SUL FEMMINILE COME METODO.

Abbiamo invitato quattro persone a raccontare il loro mestiere e il loro sguardo: un medico che si occupa di violenza sulle donne, un’avvocatessa che segue persone discriminate per la loro sessualità, un curatore che al femminile ha dato molto spazio e un’artista che si occupa di “public sculpture”.

Quali temi attraversano il femminile, visti dal vostro osservatorio? Quali consapevolezze, orizzonti, modi di rappresentare questo femminile complesso? Quanto il vostro essere donna o uomo intreccia, nella pratica professionale e oltre, il vostro mestiere e il modo in cui lo fate? Quali le parole, le attitudini, i modi che vedete delinearsi?

Chiediamo loro, al tempo stesso, un racconto sui contenuti e sui metodi. Chiediamo loro di raccontarci cose che non sapevamo.


Alessandra Kustermann è una ginecologa.

Beatrice Catanzaro è un’artista italo-svedese.

Diego Sileo è un teorico e storico d’arte.

Daniela Gasparin è un’avvocatessa.