Torna al programma

Teatro delle Moire e Alessandro Bedosti

Vous Êtes Pleine de Désespoir | Laboratorio

Desideriamo condividere alcune delle pratiche che ci hanno portato alla creazione di Vous êtes pleine de désespoir. Attraverso semplici esercizi, cercheremo di approfondire la percezione del corpo e del movimento nelle loro manifestazioni più sottili e profonde. La resa, l’abbandono, l’offerta di sé allo sguardo dell’altro, il movimento lento saranno alcuni dei temi che affronteremo durante questo laboratorio.


Evento gratuito con prenotazione obbligatoria, fino ad esaurimento posti.

Per prenotare: Scrivere a info@illazzaretto.com, specificando numero di partecipanti ed evento.


Il Teatro delle Moire è un’associazione culturale fondata nel 1997 da Alessandra De Santis e Attilio Nicoli Cristiani. Dal 2001 il Teatro delle Moire si dedica per alcuni anni ad una ricerca attorno a personaggi molto popolari dei cartoni animati e dei fumetti e su alcune icone pop dal respiro tragico: SuperNaturalMinnie,ViolentlySnowWhite, Marilyn’s Bedroom, ClaraB, Elvis’Stardust. Dal 1999 il Teatro delle Moire cura a Milano la direzione artistica ed organizzativa di DANAE FESTIVAL, che sostiene progetti di creazione contemporanea alla ricerca di nuovi linguaggi. Nel 2008 inaugura a Milano LachesiLab atelier creativo aperto a residenze artistiche, laboratori e seminari. Dal 2010 al 2012 è una delle residenze lombarde del progetto Être di Fondazione Cariplo produce la “Trilogia sull’infanzia” realizzando gli spettacoli Never Never Neverland, It’s always tea-time, PlayRoom in collaborazione con Renato Gabrielli in veste di dramaturg. Nel 2013 nasce lo spettacolo Varieté Panique, e a partire dal 2014 comincia un percorso di collaborazione con artisti di varie discipline: il concept concert Songs for Edgar ispirato all’immaginario e alla vita di Edgar Allan Poe con la cantante e attrice Camilla Barbarito; Sante di Scena con la danzatrice e coreografa Cinzia Delorenzi e la consulenza drammaturgica di Luca Scarlini, vincitore del Bando Teatri del Sacro 2015. Il 2016 vede la realizzazione di Vous êtes pleine de désespoir con il danzatore e coreografo Alessandro Bedosti.

Alessandro Bedosti è attore, danzatore e performer. Il suo percorso artistico, iniziato nei primi anni ’90, l’ha portato a collaborare con molti dei protagonisti della ricerca teatrale italiana ed europea (Michele Abbondanza, Antonella Bertoni, Monica Francia, Paola Bianchi, Socìetas Raffaello Sanzio). Negli ultimi anni, grazie all’intensa esperienza di studio con il danzatore butoh Masaki Iwana, si è dedicato alla creazione di brevi ritratti danzati in qualità di autore e danzatore (Senza titolo – 2009, Quando vedremo un tuo ballo? – 2010, Per favore aprite le tende – 2012, Das Spiel – 2014).