Torna al programma

GIANLUCA CODEGHINI E MARCO MARIANI ALLA TROMBA

PRIVATE PATTERING / live electronics

Private Pattering è una performance musicale aperta, con Gianluca Codeghini ai samples, noise, oggetti e conchiglia, e Marco Mariani alla tromba. Una sequenza di forme sonore in un rapporto mai consumato tra oggetto e suono, in cui ascolti quello che vedi e vedi quello che non ascolti, al punto tale da avere il dubbio di avere visto e ascoltato altro o di non avere visto e ascoltato affatto.


Gianluca Codeghini musicista e artista visivo, nei suoi lavori innesca concetti e processi in cui la relazione con e tra il pubblico diventa fondamentale per produrre cortocircuiti, tensioni e provocazioni discrete. Ha suonato con diversi artisti A. Curran, D. V. Tieghem, S. Mateen, Private Pattering Project, M. Mariani, L. Serafin, S. Brizzi, D. Bellini, N. di Caprio, M. Fontana, T. Light, WAST, M. Lombardelli, M. Mercuri, L. Scarabelli, Untitlednoise, E. Grazioli, P. Romano, F. Maglioni, F. Petrolo, R. Lomonaco, Carlo Chiddemi, P. Braione, A. Broggi, A. Inglese, A. Cava, S. Hell…

Marco Mariani è un trombettista di grande preparazione, ha suonato con diversi gruppi jazz, acquisendo tutti i linguaggi che caratterizzano questo genere musicale. Leader della BJBU - Bocconi Jazz Business Unit, la jazz band ufficiale dell’Università Bocconi, è solista della Civica Jazz Band di Milano e prima tromba dell’Artchipel Orchestra, vincitrice del premio Italian Top Jazz nel 2012 e 2014 come miglior disco e miglior gruppo. Negli ultimi tre anni ha iniziato ad esplorare le dinamiche nei piccoli gruppi, spaziando dalle rarefatte atmosfere della musica di Chet Baker agli stati d’animo estremi del rumore. Dopo un diploma classico e una laurea in musica jazz ha conseguito il Master of Science in Jazz presso il Conservatorio G. Verdi di Milano e ha iniziato la sua intensa carriera come jazzista. Ha suonato con molti importanti musicisti  come Enrico Intra, Franco Cerri, Giorgio Gaslini, Kenny Wheeler, George Gruntz e Dee Dee Bridgewater…